Linkiesta

Linkiesta


Giornale online // Italian online newspaper

302441 Seguaci  •  118 Segui  •    •   http://t.co/coz7VYBbrB

Nella prosa della scrittrice Elvira Seminara tutto è fisico, sociale, plastico, inarrestabile, letterario, comico. Ogni frase lascia una certezza e una domanda. “I segreti del giovedì sera” è una finestra sulla Sicilia inaspettata. Di @nadiaterranova 

I giornalisti John Micklethwait e @adwooldridge  scrivono che il virus ha portato alla luce tutti i problemi che da anni corrompono i Paesi occidentali. Ma questo non vuol dire che il futuro sarà nelle mani di Stati autoritari e dittature. Di @darioronz 

Le riunioni private non si possono svolgere nelle sale dello Stato. Di Maio ha usato la “Sala della Lupa” per commentare il risultato referendario. Senza contare i meeting organizzati a Palazzo Chigi per discutere dei fatti loro. Di @BFacchetti 

Il premier turco #Erdogan  ha ottenuto i fondi per continuare a investire nelle infrastrutture per non perdere una fetta del suo elettorato, mentre #XiJinping  si è assicurato uno sbocco sul Mediterraneo. @CrimsonYears  su @europea_lk 

Alcuni, come il fisico Ettore Majorana e l’economista Federico Caffè, hanno fatto perdere le loro tracce tra le nebbie della cronaca. Altri, come Mina e J.D. Salinger, si sono ritirati a vita privata senza far spegnere il loro mito. Di @lsanlorenzo 

Dopo Di Maio tocca a Grillo infierire sulla democrazia rappresentativa e parlare di superamento dei Parlamenti. Un articolo dedicato ai fellow traveller di Sì che prevedono una grande e bellissima stagione di riforme. L'editoriale di @christianrocca 

Al mondo per fortuna ci sono ancora ricercatori seri che si ribellano ai diktat di tiranni e populisti. Altrimenti le popolazioni sarebbero in balìa di frustrati della rete o di personaggi come il vecchio Trofim. Di @chiaberger 

Ecco @GastronomikaLk  di oggi. Ricette, consigli e molte storie interessanti sotto la guida esperta di @Panna975 .

Ecco @europea_lk  di oggi. Il primo quotidiano italiano dedicato all’Europa.

Stiamo preparando molte novità. Entra nel Club per contribuire all’organizzazione delle attività giornalistiche e culturali de #Linkiesta . Qui ci sono tutte le modalità per farlo. Grazie

Caricamento
Loading

Sulla #sicurezza  i dati del Viminale (2017) sono positivi: i delitti calano del 9,2%, le rapine dell’11%, i furti del 9,1%. Una riduzione che non è presa in considerazione dalla politica al Governo che sostiene esattamente il contrario. E sfrutta le paure.

La portavoce del ministro degli #Esteri  di #Pechino  racconta su #Twitter  che gli italiani escono sui balconi a ringraziare la Cina e a cantare l’inno cinese. Se fossimo un paese serio, nonostante l’emergenza, la #Farnesina  e #DiMaio  si farebbero sentire

Più del reddito di cittadinanza, servirebbe semmai un’istruzione di cittadinanza per tutti: giovani e vecchi, occupati e disoccupati, uomini e donne, laureati e non, che ci accompagni dalla culla alla tomba. Perché solo il sapere può salvare questo Paese.

Il problema è che in Italia c’è molta intelligenza individuale ma manca intelligenza di sistema. Vuol dire che le competenze ci sono, ma non c’è la capacità di coordinarle. Il Paese si è seduto ed è aumentato, a livello morale e materiale, il degrado.

Nessuno lo ha notato, ma nel decreto sicurezza c’è una norma che impedisce assembramenti, picchetti e blocchi stradali. Ossessionati dai migranti, non ci siamo resi conto che stavamo perdendo diritti civili anche noi.

Ci vuole fisico per recitare la parte del giornalista censore e poi ritrovarsi al Governo il partito indicato da sempre come unica soluzione di tutti i mali. E tacere di fronte a condoni, dichiarazioni pubbliche smentite e vicende personali imbarazzanti.

🔴🔴 Questa mattina, tra le 7 e le 13, @Linkiesta  ha subito un attacco ddos che ha reso a lungo il sito irraggiungibile ai lettori. I nostri tecnici dicono che l’attacco arriva da fuori Europa. Non sappiamo chi ci sia dietro, ma avvertiamo @poliziadistato  #poliziapostale  (1/4)

Il caporalato festeggia e ringrazia #Salvini : sgomberando gli Sprar e riducendo la protezione umanitaria si scopre che i clandestini non spariscono per magia. Finiscono nelle mani delle mafie.

Gli sbarchi non si sono fermati, anzi quelli “fantasma” sono in aumento. I porti non sono chiusi e non ha mai dato l'ordine di farlo. Il decreto sicurezza scontenta i leghisti e aumenta i migranti irregolari. Tweet a parte, #Salvini  non fa niente.

Caricamento
Loading