Risultati per Antonio Scurati

Add to feed Crea il tuo feed personale

Ultimo

#Milano, Ambrogino d'oro assegnato a Mogol e Antonio Scurati

Questa sera 21:15 speciale di #Atlantide  'Mussolini, primo atto' raccontato da @andreapurgatori  e Antonio Scurati

Che Antonio Scurati abbia iniziato a scrivere per il @Corriere  è una bella notizia. Che abbia iniziato a farlo con un articolo così è una notizia fantastica. Benvenutissimo

Una riflessione sul fine vita: domani il primo articolo di Antonio Scurati per il «Corriere»

Una riflessione sul fine vita: domani il primo articolo di Antonio Scurati per il «Corr...

tweet picture

“Il ferro freddo della pistola, frugata nel segreto della tasca, ristora” (cit. Antonio Scurati)

Caricamento
Loading

Più rilevanti

Sono stati annunciati i libri della “cinquina” del Premio Strega 2019: ci sono Antonio Scurati, Benedetta Cibrario, Marco Missiroli, Claudia Durastanti e Nadia Terranova

Antonio Scurati: «Il secondo libro nel 2020. Sarà più breve di M.». Il vincitore del @PremioStrega  annuncia il seguito del suo romanzo: «Racconta gli anni del regime». L'intervista di @al_rastelli 

tweet picture

È Antonio Scurati con il romanzo “M. Il figlio del secolo” pubblicato da @libribompiani  a vincere la 73esima edizione del @PremioStrega  #PremioStrega2019  #Strega19 

tweet picture

Ecco la cinquina finalista al @PremioStrega  2109: Benedetta Cibrario, Il rumore del mondo(Mondadori) Claudia Durastanti, La straniera(La nave di Teseo) Marco Missiroli, Fedeltà (Einaudi) Antonio Scurati, M. Il figlio del secolo (Bompiani) Nadia Terranova, Addio fantasmi (Einaudi)

tweet picture

@LetteratureFest  torna dal 4 al 27/6 alla Basilica di Massenzio. Il tema è “Il domani dei classici. Quand’è che un testo contemporaneo si dà come classico?” Si inizia stasera con gli autori Antonio Scurati, Manuel Vilas e Andrea Satta. Ingresso libero

tweet picture

L’incidente di Venezia simbolo di trent’anni di agonia. E adesso basta grandi navi. Antonio Scurati per @LaStampa 

Antonio Scurati: "Mussolini nel 1919 prese da un manipolo di disperati circa 4000 voti, era considerato un politico finito. 3 anni dopo salì le scale del Quirinale per formare il governo.Questo fu possibile perché nell'Italia di quegli anni c'era un clima simile a quello di oggi"

Caricamento
Loading